A tu per tu

Racconti ed esperienze personali

Fine settembre, una giornata bellissima: cielo limpido, sole e il panorama dei calanchi del Valdarno. Nell'antica casa di campagna di amici, chiacchieriamo, beviamo del buon vino e ci scambiamo confidenze. Siamo invitati visitare la cantina. La risposta è ovviamente positiva: una cantina riserva sempre sorprese e suggestioni.

Deborah dal Veneto ha scritto ai chirotterologi de La Specola: “ho installato circa due anni fa la Bax Box presso la mia casa  (in campagna) in Veneto. Non e' mai stata popolata ma v'e' un discreto numero di pipistrelli in questa zona durante ogni estate. Due giorni fa abbiamo trovato due stupendi cuccioli di pipistrello all'interno della nostra cucina, appesi ad una tenda. Misurano circa 5 cm l'uno.

Il 18 aprile scorso cinque bat box (donate da Unicoop Tirreno) sono state installate su alcuni grandi pini del parco di Villa Ada, sulla via Salaria. È il risultato del progetto nato dalla collaborazione fra l’Assessorato all’ambiente del Comune di Roma, il circolo Legambiente “Sherwood” e il Servizio giardini.

Ecco un sistema per verificare la presenza di pipistrelli all’interno di una bat box, posta in alto, su un albero o sotto un tetto, senza rischiare la vita.

Eccoci ad aprile. Anche se il meteo sembra contraddirci, la primavera è arrivata; timidamente i pipistrelli ricominceranno a fare la loro comparsa nei nostri cieli durante le prossime serate. Con il ritorno dei nostri amici volanti, riparte anche la stagione di monitoraggio delle nostre bat box, che come ogni anno ha inizio ad aprile e termina a novembre. Per cui, occhi aperti!

Nei giorni scorsi la casella di posta elettronica batbox@unifi.it ha avuto alcuni problemi; alcuni se ne saranno accorti inviando i propri messaggi. In particolare, l’e-mail è risultata “inesistente” dal 5 al 18 dicembre. Il problema è stato risolto e la casella di posta elettronica è di nuovo attiva! Saranno inviate risposte a tutti i vostri messaggi, anche a quelli arretrati.

Cari Collaboratori,
siamo ormai alla fine della stagione di monitoraggio delle bat box e dunque è tempo di inviare i Vostri dati! Vi ricordiamo che anche in caso di mancata colonizzazione, per noi è importante sapere quando avete controllato la vostra bat box e l’esito dei controlli, non siate timidi, i vostri dati sono per noi comunque preziosissimi!

Vuoi personalizzare il tuo cellulare con gli ultrasuoni dei pipistrelli registrati col bat detector dei ricercatori del Museo di  Storia Naturale di Firenze? Vai sul sito  www.msn.unifi.it/CMpro-v-p-620.html, e scarica gratuitamente sul tuo  PC il suono in formato MP3.

Si tratta di segnali ultrasonori di due specie diverse di pipistrello (nottola comune e pipistrello nano) registrate in modalità “eterodinica” con un bat detector.

Cari Collaboratori,
siamo ormai in autunno, il calo delle temperature e l’accorciarsi delle giornate sono il segnale per i pipistrelli che devono darsi da fare per trovare un partner. 

Pagine