Mostra fotografica a Casola Valsenio

pipistrelli e grotte

Mostra fotografica a Casola Valsenio

Il rapporto fra speleologi e chirotterologi è importante, perché spesso i primi sono necessari ai secondi per entrare nelle grotte più difficili, per segnalare la presenza di pipistrelli in grotte non conosciute ecc. Una delle bat-attività dei chirotterologi della Specola è la promozione, fra gli speleologi, del corretto comportamento da tenere in grotta per non disturbare i pipistrelli, non svegliarli dal letargo, non mandare a monte le cucciolate ecc.

A Casola Val Senio dal 31 ottobre al 3 novembre si tiene un raduno internazionale di speleologi (http://www.speleopolis.org/it/casola2013). Si parlerà anche di biospeleologia, cioè delle creature che abitano le grotte e in particolare dei pipistrelli, spesso adottati come simbolo da tanti gruppi di speleologi. Fra le iniziative del raduno, "Nel loro mondo in punta di piedi", mostra fotografica dello speleologo e fotografo naturalista toscano Fabrizio Darmanin dedicata alla speleofauna e al corretto comportamento da tenere in grotta.

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.