Un pipistrello per amico

Ecco i numeri che riassumono l'intera campagna 2013 "Un pipistrello per amico":

numero complessivo dei visitatori della struttura, 4130;

numero complessivo dei giocatori al bat quiz e “realtà aumentata”, 1365;

numero complessivo dei partecipanti all’attività ludico-didattica, 1905;

numero complessivo dei partecipanti al percorso “scientifico” insieme agli operatori museali, 1685.

GRAZIE DI CUORE A TUTTI!! ARRIVEDERCI A PRESTO!!

un pipistrello per amico

Ultima tappa per il chirotour 2013 della campagna “Un pipistrello per amico”. Straordinario successo alla “tre giorni pipistrellosa” svoltasi al PARCO*Prato, il 22-23-24 novembre scorsi. Numerosi i partecipanti, fra cui anche alcune classi scolastiche. Ecco i numeri: 750 visitatori, 320 giocatori al bat quiz e “realtà aumentata”, 450 partecipanti all’attività ludico-didattica e 400 al percorso “scientifico” insieme agli operatori museali.

conoscerli meglio

Dopo gli incontri di ottobre e novembre, tornano con tre appuntamenti speciali, i weekend al Bioparco: dalle 11 alle 16, presso l’area tematica Farfalle & Co, il 29 dicembre e il 5 e 6 gennaio, sarà possibile incontrare davvero da vicino i pipistrelli per conoscerli e imparare a proteggerli. Guide speciali la dottoressa Alessandra Tomassini e il suo staff, dell’associazione di volontariato Tutela pipistrelli Onlus, che saranno a disposizione dei visitatori, grandi e piccoli.

Gli esemplari presenti nella mostra tematica sui chirotteri al Bioparco provengono dal Centro recupero fauna selvatica della Lipu e non possono essere rilasciati in natura perché inetti al volo. Nell’area ci saranno in particolare il Molosso di Cestoni (Tadarida teniotis) e il Pipistrello albolimbato (Pipistrellus kuhlii).

un pipistrello per amico

Vi ricordate di Alessandra Tomassini? È la biologa del Centro recupero chirotteri di Roma che ha realizzato il dvd Storia di un orfano di pipistrello, di cui parlammo a suo tempo: http://www.batboxnews.it/a-tu-per-tu/storia-di-divo-un-orfano-di-pipistrello.

Facendo un inconsueto regalo di Natale, è possibile aiutare “Tutela pipistrelli” associazione di volontariato onlus, da lei fondata. Con una donazione (comprensiva di spese postali) di soli 9 euro, si riceverà la favola Il pipistrello Divo e la ‘mamma’ umana; con 15 euro il dvd Storia di un orfano di pipistrello (anche in inglese); con 14 euro la maglietta di “Tutela pipistrelli”. Quest’ultima è disponibile per uomo (nero e verde kiwi, taglie M, L, XL) e donna (nero e orchidea, taglie S e M).

Facendo una donazione a partire da 22 euro, ecco due dei tre prodotti sopracitati (dvd + favola, dvd + maglietta, favola + maglietta).

un pipistrello per amico

I nostri amici pipistrelli sono ormai in letargo. Dunque, siamo ormai alla fine della stagione di monitoraggio delle bat box: è tempo di inviare i dati. Ricordiamo che anche in caso di mancata colonizzazione, è importante sapere quando la bat box è stata controllata, e l’esito dell’ispezione: qualsiasi informazione è preziosa.

A chi ancora non avesse avuto la fortuna di ospitare nessun pipistrello da 3 anni o più, si consiglia di pensare a un nuovo luogo in cui provare a spostare la bat-casetta. Nel caso che questa sia rimasta “sfitta”, ma siano passati meno di 3 anni dal posizionamento, occorre avere ancora pazienza, senza spostare il rifugio. In ogni caso, se si desidera avere un parere sul posizionamento, inviare una foto della bat box (in cui sia veda chiaramente il punto d'installazione) all'indirizzo mail: batbox@unifi.it

Pagine